Riabilitazione neurologica

In seguito ad un danno del sistema nervoso centrale (come un ictus o una rottura di un aneurisma cerebrale..) si viene a perdere parte dell’autonomia e della capacità di svolgere in maniera indipendente le attività della vita quotidiana come camminare, correre, lavarsi o vestirsi. L’obiettivo dell`intervento riabilitativo neurologico in esiti di P.C.I., ictus, emorragie cerebrali, sindromi cerebellari, piramidali e extrapiramidali, atassia e Morbo di Parkinson, è quello di raggiungere il livello di autonomia più alto possibile nelle fasi acute e sub-acute (fino ad 1 anno circa dall`evento), di mantenere e consolidare i risultati raggiunti nel periodo successivo. Nella riabilitazione neurologica la cosa più importante è partire con la costruzione di un progetto a lungo termine e un programma giornaliero. Gli obiettivi da perseguire sono: 1) Raggiungere il livello di autonomia più alto possibile nelle fasi acute e sub-acute. 2) Reinserimento nella vita sociale. 3) Proseguire e consolidare i risultati raggiunti.

Indicazioni:

  • disordini del sistema nervoso centrale.
  • Paralisi pseudo-bulbare progressiva.
  • Ictus.
  • Atassia.
  • Emorragie cerebrali.
  • Sindromi cerebellari.
  • Morbo di Parkinson.
  • Sindromi piramidali ed extrapiramidali.
Chiama ora!

Fisiolab la scelta giusta per il tuo benessere.

Per qualsiasi info o per fissare un'appuntamento

Chiama ora!